glasstech srl image logo Home Page - Glasstech Map Site - Glasstech Srl Mail - Glasstech Srl
en-USit-IT
Sei in: Homepage : MATERIALI : LASTRA VETRO FLOAT

LASTRA VETRO FLOAT


Termine tecnico utilizzato per definire il vetro in lastra. Questo nome deriva dall’ultimo e attuale sistema di produzione della lastra progettato dall’inglese Alastair Pilkington nel 1959, in cui il vetro allo stato liquido galleggia (floating) su un bagno di stagno fuso.


Norma di riferimento EN 572-1


Esiste in versione normale ed una extrachiaro, dove il basso tenore di ossidi di ferro rende il vetro molto più bianco (e non verde). È importante in architettura e illuminazione quando i bordi della lastra sono a vista


Inoltre vetri diffusori, patterned, ecc.

A1.jpg


Le principale finiture dei bordi possono essere:

Guarda o scarica la tabella


Gli angoli possono essere smussati o arrotondati con raggio minimo 3 mm o superiore.

Il vetro float dallo spessore minimo di mm 3,2 o meglio superiore può essere temperato secondo le principali norme come le EN 12150, EN 60598


Per le lavorazioni possibili vedi la sezione Tecnologia